Rifugio Bergamo

Rifugio Bergamo - Rifugio Bergamo - Rifugio Bergamo -
Descrizione

Il rifugio Bergamo si trova a 2165 metri d’altezza ed è gestito dalla giovane e simpatica famiglia Resch (Hans, Margot e due bambine Greta e Lotte).
Il rifugio si trova nella zona più “tranquilla” dell’area Sciliar-Catinaccio e domina la selvaggia valle di Ciamin.
La stube realizzata in legno è ancora originale e risale al 1887 garantendo al tuo soggiorno la sensazione di ambiente confortevole e familiare mentre si assaporano i deliziosi piatti tipici godendosi un panorama mozzafiato.
La posizione del rifugio è un punto di partenza ideale per molti giri escursionistici e scalate di un giorno.
Parliamo il tedesco, italiano ed inglese.
Il rifugio è composto da 12 stanze (per la maggior parte doppie) ed ha un totale di 70 posti letto. La cucina tipica propone prodotti bio e latte fresco di capra.



Punti di forza
  • Il rifugio piú vecchio del Catinaccio (la stube è un originale dal 1887).
  • Atmosfera familiare e terrazza per godersi il sole fino al tramonto.
  • Cucina tipica tirolese con prodotti bio (es. latte fresco di capra) con un cuoco indiano. 


Accessi al rifugio

Da tires, partendo dai Bagni di Lavina Bianca poco sopra l'abitato di San Cipriano, attraverso la val di Ciamin lungo il sentiero n.3 e 3A in circa 3 ore.

Dall’Alpe di Siusi passando dall'Alpe di Tires (sent. n.2) e salendo il passo Molignon (sent. n. 3A) in circa 3 ore e mezza.

Dalla Val di Fassa, partendo da Pera o da Vigo fino alla località Gardeccia. Si prosegue poi per il passo Principe sul sentiero n.546/584 e si scende al rifugio con il sentiero n.11 attraverso il passo Principe. Dal Gardeccia in circa 3 ore e mezza.



Vedi l'elenco completo dei rifugi

L'accoglienza in quota

Proposta itinerari

Occasioni da non perdere

Panorami mozzafiato

Seguici anche su:

facebook twitter instagram
© 2016 Rifugi del Catinaccio     |     Credits     |     produced by © INTERNET SERVICE™ S.r.l.     |     Dolomites Italy