Rifugio Fronza alle Coronelle

Rifugio Fronza alle Coronelle - Rifugio Fronza alle Coronelle - Rifugio Fronza alle Coronelle - Rifugio Fronza alle Coronelle - Rifugio Fronza alle Coronelle -
Il rifugio in un'occhiata
wi-fi
doccia calda
camere
camerate
posti a sedere esterni
ristoro
bar
animali graditi

Camere con biancheria
locale asciuga indumenti
deposito zaini custodito gratuito
noleggio imbrago per ferrata
sconto soci CAI e ALPENVEREIN

 

APERTURA: ESTIVA - da Giugno ad Ottobre

 

Descrizione

Il rifugio Fronza alla Coronelle si trova a quota 2337 metri, si trova ai piedi del Catinaccio, in una posizione panoramica da mozzafiato: dal Latemar al Corno Bianco e Corno Nero, dal Gruppo del Brenta-Cevedale all’Ortles, dalla Vetta d’Italia alle Alpi svizzere e austriache.

Dispone di sala ristorante, bar, terrazza panoramica, solarium e 60 posti letto.

Il gestore Pier Paolo con la sua famiglia ha a cuore le vacanze di voi tutti e vi invita a condividere queste meraviglie sia all’alba che al tramonto: uno spettacolo per gli occhi ed il cuore!



Punti di forza
  • Posizione facilmente raggiungibile con seggiovia e ideale punto di partenza per ferrate ed escursioni.
  • Cucina curata e a conduzione familiare.
  • Accoglienza gentile e simpatica.


Accessi al rifugio

Il rifugio si può raggiungere dall'uscita autostradale Bolzano nord attraverso la Val d'Ega. Prima di arrivare al passo Costalunga si svolta a sinistra per la Via Nigra fino alla Malga Frommer.

Dalla Malga Frommer si può salire in seggiovia o a piedi fino al rifugio seguendo il sentiero n.1.

Da Trento si percorre la val di Fiemme e Fassa fino a Vigo di Fassa, si svolta per il passo Costalunga dove si imbocca la Via Nigra fino alla Malga Frommer .

COMODI SENTIERI PER RAGGIUNGERCI:
- Dal Passo Costalunga, attraverso il sentiero n.548 e n.552, per poi proseguire sul sentiero n.549 Majarè (Hirzelweg). Durata: circa 1ora 45 min.
- Dal rifugio Paolina, a quota 2200 m, seguendo il sentiero n.552 per poi proseguire lungo il n.549 che vi porta al rifugio. Durata: circa 1 ora.
- Dalla Malga Frommer attraverso il sentiero n.1. Durata: circa 1 ora 15min.
- Dal Ciampedie, a quota 2000 m, risaliti i verdi prati di Prà Martin, si percorre il sentiero delle “Feide “(pecore) fino al rifugio Roda di Vael. Da qui si prosegue sul sentiero Majarè (Hirzelweg) n.549. Durata: circa 3 ore.



Vedi l'elenco completo dei rifugi

L'accoglienza in quota

Proposta itinerari

Occasioni da non perdere

Panorami mozzafiato

Seguici anche su:

facebook twitter instagram
© 2016 Rifugi del Catinaccio     |     Credits     |     produced by © INTERNET SERVICE™ S.r.l.     |     Dolomites Italy