Salita alle Torri del Vajolet - Rifugio Re Alberto 1° - Passo Santner

I Rifugi del Catinaccio

Rifugio proponente:
Rifugio Preuss
Elenco rifugi presenti nel percorso:
Rifugio Re Alberto I
Rifugio Vajolet
Rifugio Preuss
Rifugio Passo Santner
Caratteristiche del percorso:


1 ora
-
400 m
2740 m
Descrizione

La salita ai Rifugi Re Alberto e al passo Santner è un classico dell'escursionismo nel Gruppo del Catinaccio-Rosengarten, una meta obbligata per chi decide di visitare questa zona e si sente in grado di affrontare dei tratti su facili roccette, con l'assistenza di cordini metallici nei punti più impegnativi.

Dal rifugio Preuss e Vajolet si prende verso nord e quasi subito, al bivio, si prende a sinistra il sentiero n.542 che sale la conca compresa fra la Punta Emma e la Torre Est fino a raggiungere in un'oretta circa la conca del Gartl dove sorge il rifugio Re Alberto 1°.

Si prosegue ora nell'ampio vallone compreso tra la Cima Catinaccio e la Croda di Re Laurino, su sentiero facile, in direzione del Rifugio Santner (chiuso). Lo si raggiunge in circa mezz'ora
Da qui la visuale sul rifugio precedente e sulle torri sembra l'opera di un pittore particolarmente ispirato.
Ritorno sullo stesso percorso dell'andata.




Vedi l'elenco completo delle escursioni

L'accoglienza in quota

Proposta itinerari

Occasioni da non perdere

Panorami mozzafiato

Seguici anche su:

facebook twitter instagram
© 2016 Rifugi del Catinaccio     |     Credits     |     produced by © INTERNET SERVICE™ S.r.l.     |     Dolomites Italy