Da Tires al rifugio Bergamo

I Rifugi del Catinaccio

Rifugio proponente:
Rifugio Bergamo
Elenco rifugi presenti nel percorso:
Rifugio Bergamo
Rifugio Alpe di Tires
Caratteristiche del percorso:


2-2,30 ore
-
-
2165 s.l.m.
Descrizione

Un'escursione piuttosto lunga attraverso la magnifica ed incontaminata Val Ciamin e la Valle del Principe fino al rifugio Bergamo, nel gruppo del Catinaccio.

Partenza da Tires direzione San Cipriano. Da qui si prosegue a sinistra fino al parcheggio vicino a Bagni di Lavina Bianca (1150 m) e poi si continua a piedi per un breve tratto di strada sterrata in direzione dell'imbocco della valle fino alla “Malga Ciamin” (1173 m), da dove è visibile il cartello con l'indicazione “Rifugio Bergamo”.

Seguendo il sentiero n.3 si inizia prima in lieve salita, poi sempre più ripida, attraverso la romantica e selvaggia Val Ciamin fino al primo ed al secondo “Leger”, caratterizzati da ampie radure erbose; poi ancora avanti fino al termine della valle. Da qui il sentiero si biforca.

Tenere la destra seguendo il sentiero 3A, attraverso una salita un po' più impegnativa che arriva ad una sella, dalla quale si scende brevemente dall'altro versante verso il rifugio, posto in un punto pianeggiante di un pendio erboso (2165 m 3 ore) - Discesa: attraverso lo stesso percorso della salita in 2 - 2.30 ore.

Proseguendo dal rifugio
Attraverso il Passo del Molignon: dal rifugio Bergamo si prosegue la salita lungo una pietraia di origine glaciale, un vero spettacolo della natura, nella quale confluiscono due valli: quella a destra inizia dal Passo Principe e quella a sinistra dal Passo del Molignon. A sinistra un lungo e ripido sentiero porta all'Alpe di Tires. Da lì si può scendere direttamente in Val Ciamin attraverso il Buco dell'Orso. (Tempo occorrente per la variante: Rifugio Bergamo – San Cipriano 4.30 ore)




Vedi l'elenco completo delle escursioni

L'accoglienza in quota

Proposta itinerari

Occasioni da non perdere

Panorami mozzafiato

Seguici anche su:

facebook twitter instagram
© 2016 Rifugi del Catinaccio     |     Credits     |     produced by © INTERNET SERVICE™ S.r.l.     |     Dolomites Italy