Rifugio Dona

Rifugio Dona - Rifugio Dona - Rifugio Dona - Rifugio Dona - Rifugio Dona -
Il rifugio in un'occhiata
doccia calda
camere
camerate
posti a sedere esterni
ristoro
bar

APERTURA: solo estiva, da giugno a fine settembre

Da noi al...

Rifugio Alpe di Tires (sent. n. 577, 580, 578, 555, 532 e 4-594) ore 3,30
Rifugio Antermoia (sent. n. 577 e 580) ore 1,30
Rifugio Passo Principe (sent. n. 577, 580-584) ore 2,45
Rifugio Bergamo (sent. n. 577, 580-584 e 554 e 3a) ore 3,30
Rifugi Vajolet e Preuss (sent. n. 577, 580-584) ore 3,45
Rifugio Re Alberto 1° (sent. n. 577, 580-584 e 542) ore 4,30
Rifugio Passo Santner (sent. n. 577, 580-584 e 542) ore 5,00
Rifugi Gardeccia e Stella Alpina Spiz Piaz (sent. n. 577, 580-584 e 546) ore 4,45

Descrizione

Il Rifugio Dona è situato ai piedi del Catinaccio in Val di Dona, laterale alla Val di Fassa, da quest'ultima inavvertibile poichè un ripido bosco ne custodisce gelosamente l'accesso.

Si distende nel solco di due dorsali ancora integre, il verde domina incorrotto, dappertutto, sino a che i profili delle creste incontrano l'azzurro del cielo.

L'ambiente è selvaggio con una veduta panoramica sul Catinaccio, la Marmolada, il Sassolungo, i Monzoni, senza dimenticare il Ponjin e il Docioril, propaggini minori, ma luoghi di sconfinati e strategici panorami raggiungibili in poco tempo dal nostro rifugio.

La Val di Dona è uno dei gioielli di Fassa, fino alla metà del '900 la popolazione di Mazzin si trasferiva quassù per la fienagione. 

Il nostro piccolo rifugio è stato realizzato ristrutturando un tabià ed inaugurato nel 2007.

Dispone di bar-ristorante e pernottamento.



Punti di forza
  • Stanze con bagno e doccia
  • Situato in zona tranquilla, ideale per amanti della natura e del silenzio
  • Comodo punto di partenza per svariate escursioni nel gruppo del Catinaccio
  • Cucina tipica locale aperta tutto il giorno


Accessi al rifugio

Da FONTANAZZO (il sentiero parte sopra la chiesa ) ore 2.30

Da MAZZIN (presso il residence Solaria) sentiero n.577 ore 2.30

Da MAZZIN PAESE (tramite la Val Udai) sentiero n.580 ore 2.45

Da CAMPITELLO (si sale a piedi o tramite taxi al rifugio Micheluzzi in Val Duron, imboccando poi sulla sinistra il sentiero forestale Prà da Molin che costeggia il monte Ponjin fino all' imbocco della Val di Dona. Ore 1.30-2.00 dal rifugio Micheluzzi.



Vedi l'elenco completo dei rifugi

L'accoglienza in quota

Proposta itinerari

Occasioni da non perdere

Panorami mozzafiato

Seguici anche su:

facebook twitter instagram
© 2016 Rifugi del Catinaccio     |     Credits     |     produced by © INTERNET SERVICE™ S.r.l.     |     Dolomites Italy